Don't Miss

I Cavalieri di Malta: la Storia

By on June 5, 2013

caval-9d

Un ordine che ha fatto la storia

Quest’ordine deve le proprie origini all’ordine ospedaliero dei benedettini formatosi nell’undicesimo secolo (durante la prima crociata). I partecipanti alla confraternita innanzitutto s’impegnavano a prestare le cure necessarie ai feriti nelle guerre e successivamente a combattere in nome di Dio. Dopo un breve trascorso nelle terre di Gerusalemme, l’ordine fu costretto a spostarsi a Cipro e Rodi vista la crescita della potenza dell’Islam e la minaccia che la stessa costituiva. Nel 1300 circa l’ordine dei templari si sciolse e confluì nell’ordine ospedaliero dei benedettini.

Nel 1500 dopo aver vagato per anni senza trovare una sede, si insediano a Malta grazie alla concessione del re di Sicilia (che in realtà era l’imperatore stesso Carlo V) e per volontà del papa Clemente VII. Da quel momento l’ordine venne appunto chiamato l’Ordine dei Cavalieri di Malta. Nel frattempo gli ottomani decisero di tentare un assedio a Malta e riuscirono sostanzialmente a sconfiggere i cavalieri dell’ordine, ma quando mancava poco alla vittoria si ritirarono poiché sembrava che la battaglia dovesse provocare loro troppe perdite. Infatti Jean de la Vallette, colui che tra l’altro diede il nome alla capitale di Malta, non si arrese e non siglò nessuna trattativa, anzi aspettò il momento giusto per lanciarsi al contrattacco. Le truppe musulmane provate dall’enorme sforzo affrontato sino a quel momento decisero di ritirarsi. I cavalieri di Malta indirizzarono le risorse di cui erano a disposizione alla ricostruzione dell’intera isola rendendola una vera e propria roccaforte.

Purtroppo nel 1798 Napoleone minacciò di assediare Malta, tuttavia non fu necessario assediarla perché l’allora maestro dei cavalieri decise di non opporsi all’attacco e se ne andò in esilio. Gli altri devoti fecero ritorno nei propri paesi dando vita ad altri movimenti formatisi in conformità alle loro credenze religiose.

L’ordine sopravvive tutt’oggi e mantiene quel carattere cavalleresco di un tempo, nonostante le persone che possono far parte di esso non debbano essere necessariamente di buona famiglia come un tempo.



 

Marco Campo Bagatin

About Italiani Malta

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply