Don't Miss

Il Palazzo del Gran Maestro

By on June 4, 2014
palazzo del gran maestro

palazzo del gran maestro

Visitando la Valletta è impossibile non incappare nel Palazzo del Gran Maestro. Quello che attualmente è sede del parlamento maltese, dal 1574 è sempre stato il cuore politico dell’arcipelago, prima come sede del Gran Maestro dell’Ordine dei Cavalieri di Malta, poi come sede del governo britannico, quando questo governava Malta.

Il palazzo viene originariamente costruito per Eustachio del Monte, nipote del Grande Maestro Jean de la Vallete (colui dal quale la capitale prende il nome), per poi venire ricostruito e adibito a palazzo del Gran Maestro nel 1574. Anche se dall’esterno il palazzo è piuttosto austero (le balconate d’angolo sono state aggiunte in un secondo momento e non facevano parte del progetto iniziale), gli interni riservano grandi soprese.

Partendo dai corridoi, che sono in stile barocco, ricchi di false architetture e illusioni di spazio con pavimenti in marmi policromi. Si passa poi nelle varie sale, come la sala degli arazzi che, come da nome, conserva 10 arazzi rappresentanti scene esotiche con animali e piante o alla sala del trono, in cui si può ammirare lo splendido ciclo di affreschi che rappresentano l’assedio di Malta del 1565, storica battaglia in cui i Cavalieri Ospedalieri hanno dovuto respingere l’attacco dell’Impero Ottomano.

Ovviamente, essendo sede del parlamento e residenza del Presidente, non tutto il palazzo è visitabile. Inoltre quando il parlamento è riunito in sessione, il palazzo non è aperto al pubblico.

Compreso nel prezzo del biglietto c’è anche la visita al Museo dell’Armeria che conserva una notevole collezione di armature, di armi bianche e di armi da fuoco appartenute ai Cavalieri di Malta. Infatti quando un cavaliere moriva, le sue armi diventavano proprietà dell’Ordine. Vi sono conservate anche armature appartenenti alla cavalleria dell’Impero Ottomano.

Il palazzo è aperto tutti i giorni della settimana tranne il giovedì dalle 10 alle 16. Sabato e domenica dalle 9 alle 17.

Il costo del biglietto è di 12€ per gli adulti (€17 con audioguida), 8€ per bambini e chi ha diritto a sconti.

Le spiegazioni dell’audioguida sono fatte molto bene e si rivelano molto utili per capire meglio la storia e l’architettura del Palazzo, anche se spesso i turisti si lamentano della scarsa organizzazione al banchetto delle audioguide.

 

 

Diana

About Italiani Malta

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply