Don't Miss

Nuovi immigrati clandestini sulle coste maltesi

By on August 7, 2013

Domenica scorsa Malta ha permesso lo sbarco di 120 immigrati clandestini.

Cosi’ Malta ha registrato 880 arrivi di immigrati a Luglio e circa 1.200 dall’inizio dell’anno. Ma ieri sono state trovate 102 persona su un’imbarcazione a 80 km dalla costa della Libia, tra queste persone ci sono 4 donne incinte, che hanno la necessità di sbarcare a terra il prima possibile e una donna ferita che ha urgente bisogno di cure. Ma Malta ha deciso di rifiutare lo sbarco di queste persone, dunque la Commissione Europea ha chiesto a Malta di riconsiderare l’idea di farli sbarcare per una questione umanitaria. Inoltre Cecilia Malmstroem, il commissario degli affari interni dell’Ue, ha aggiunto che la possibilità di concedergli l’asilo può essere trattata in seguito, in quanto rimandarle in Libia sarebbe contrario alle leggi internazionali. Ma il governo maltese ha dichiarato che sia il centro soccorso di Roma che le forze armate maltesi hanno ordinato al capitano della nave Salamis, che li ha soccorsi, di riportarli al più vicino porto libico, quello di Khoms. Ma il capitano non ha seguito l’ordine a lui assegnato, dunque Malta ha comunicato che la nave non ha più il diritto di navigare nelle acque maltesi. In compenso, questa mattina, La Valletta ha dichiarato che i 102 migranti sono salpati assieme la petroliera Salamis, battente bandiere liberiana, verso Siracusa.

Dunque l’Italia accoglierà 102 migranti e il primo ministro di Malta, Joseph Muscat, ha ringraziato il presidente del consiglio italiano Enrico Letta.

 

Sonia Odetto

 


About Italiani Malta

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply