Don't Miss

Posti di lavoro a Malta

By on August 6, 2013

L’isola di Malta sembra essere stata l’unica nazione a non essere colpita in maniera pesante dalla crisi economica, come dimostrano i dati offerti dal Ministero degli Esteri. Il settore su cui questo paese punta con determinazione è sicuramente il turismo, da cui deriva circa il 75% del Pil che impiega il 34% della forza lavoro. Grazie alla presenza di numerosi hotel, il settore alberghiero è quello da cui abbiamo una maggiore richiesta di personale, soprattutto di giovani privi di esperienza che abbiano almeno una conoscenza basilare dell’inglese. Un altro campo dove abbiamo una buona richiesta di personale che va oltre il periodo estivo è quello del gioco d’azzardo, sono infatti numerosi i turisti che viaggiano verso Gozo e Comino in cui abbiamo tanti casinò e centri scommesse. Vanno a diffondersi nuove forme di richieste di impiego, in campi specifici come laureati in Beni culturali o aziende farmaceutiche o informatiche. La repubblica maltese è entrata nell’Unione europea nel 2004 e dal 2008 viene usato l’euro come moneta. Infine per quanto riguarda i guadagni, gli stipendi sono alti, tenendo conto che il costo della vita è molto simile ad una piccola città del Meridione.

Alessandro Lamacchia

About Italiani Malta

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply