Don't Miss

Valletta Film Festival 2016

By on June 9, 2016
Valletta Film Festival 2016

Visto il successo della prima edizione, anche quest’anno Malta ospita il Valletta Film Festival. Da domani a sabato 11 giugno, la capitale maltese si trasforma in un cinema a cielo aperto, richiamando l’attenzione di tutti i cinefili internazionali.

Organizzato da Film Grain Foundation, Valletta Film Festival decreta Malta non solo come una meta turistica e di divertimento, ma anche come una località mediterranea ricca di spunti culturali. La capitale Valletta è il palcoscenico ideale per ospitare i vari incontri tra pubblico e registi e attori di calibro internazionale e per l’organizzazione di eventi nelle più suggestive location, quali Forte St. Elmo, Palace Square, Embassy Cinema, Piazza Teatru Rjal e St. James Cavalier.

A concorrere per i sei Triton Awards, sono stati selezionati sette lungometraggi, sette documentari e ventisei cortometraggi. Una giuria internazionale formata da critici, attori e registi aggiudicherà il Miglior Film, la Miglior Regia, la Miglior Sceneggiatura, la Miglior Fotografia, il Miglior Attore e la Migliore Attrice.

Oltre alle competizioni ufficiali, Valletta Film Festival offre differenti sezioni non competitive per richiamare l’attenzione sui cambiamenti in atto nel mondo del cinema e approfondire alcune tematiche a esso collegate.

Valletta Film Festival 2016

Without Borders è la sezione dedicata al cinema nascente di un particolare paese e quest’anno porta sugli schermi scene e pellicole provenienti dal Medio Oriente.

Interessante è anche la sezione Islander, riservata a film ambientati su un’isola o pensati da registi nati o legati alla vita isolana. In questa sezione, troviamo anche Fuocoammare, il toccante documentario italo-francese, vincitore dell’Orso d’Oro per il Miglior Film alla Berlinale, il Festival del Cinema di Berlino. Diretto da Gianfranco Rosi, Fuocoammare è incentrato sulla vita di Pietro Bardolo, uno dei medici di Lampedusa che visitano i migranti sbarcati sull’isola.

La sezione Masters of Cinema 2016 è interamente dedicata al regista americano Terry Gilliam e alcune delle sue surreali opere saranno proiettate per l’occasione. Nel 2015, Masters of Cinema aveva omaggiato il pensiero dell’italiano Giuseppe Tornatore.

Novità di questa seconda edizione del Valletta Film Festival, è il premio Teens Only che viene assegnato al miglior film dedicato a temi adolescenziali, riguardanti i giovanissimi tra i 13 e i 18 anni.

VFF ambisce a essere un festival cinematografico a 360 gradi. Oltre alle numerosi proiezioni infatti, sono organizzati anche workshop, conferenze, incontri con gli esperti e dibattiti.

Appuntamento, dunque, domani venerdì 3 giugno per la serata di apertura che si svolge nella splendida cornice di Piazza Teatru Rjal.

Per maggiori informazioni visitate il loro sito web www.vallettafilmfestival.com.

Selena Zamarian

About Italiani Malta